Le nostre Associate e l'evento fiorentino di Dolce&Gabbana

bargino dolce gabbanaAlcune delle imprese centenarie associate all’Unione sono state protagoniste della tre-giorni di eventi fiorentini denominata 'Il Rinascimento e la Rinascita' (svolatsi dal 2 al 4 settembre) e organizzata da Dolce & Gabbana, in collaborazione con Pitti immagine, per la presentazione delle collezioni di Alta sartoria, Alta moda e Alta gioielleria. La casa di alta moda italiana - fondata nel 1985 dagli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana - ha deciso di ripartire da Firenze affidandosi anche ad alcuni brand che hanno scritto la storia più longeva del Made in Italy. Tra i palcoscenici che hanno ospitare la rassegna ci sono state l'Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella 1612 presso cui il 2 settembre sono stati presentati i gioielli d'alta moda di Dolce & Gabbana (con pranzo nell'antico Chiostro Grande della Basilica di Santa Maria Novella). Nel Cortile di Michelozzo in Palazzo Vecchio sono stati invece esposti i manufatti di 38 artigiani e artisti fiorentini selezionati dagli stessi stilisti come esempio inarrivabile di manualità e ingegno, tra questi anche quelli dei nostri associati Giusto Manetti Battiloro 1820 di Firenze (impresa da due secoli specializzata nella produzione della foglia d’oro), e Grevi 1875 di Signa (con i suoi cappelli di paglia conosciuti e indossati in tutto il Mondo). Nella giornata finale di venerdì 4 settembre si è tenuta invece la visita alla Cantina Antinori dei Marchesi Antinori 1385 al Bargino, dove è andara in scena una festa che avrà come cornice i vigneti e le colline mozzafiato del Chianti Classico.

www.uicitalia.org