Il cappellificio Filippo Catarzi 1910 entra nella Unione Imprese Storiche Italiane

Oggi la Filippo Catarzi vanta un\'organizzazione all\'avanguardia e si colloca tra i principali players italiani nella produzione e commercializzazione di cappelli. Non è facile circoscrivere in una definizione il cappellificio Catarzi, un\'azienda fatta di tradizioni, made in Italy, artigianalità ma anche di ricerca, ispirazione, organizzazione industriale.

 

La filosofia aziendale si basa su un equilibrato mix di tradizione e modernità dove emergono alta qualità, apporto creativo ed ampia ricerca. Proprio a quest\'ultima fase la Filippo Catarzi dedica grande attenzione ed energie attraverso un\'analisi costante di materiali, stili e forme innovative. Il confronto quotidiano con le novità proposte da siti di moda specializzati fornisce un importante feedback dalle passerelle e dagli stores, con il quale analizzare le tendenze dei colori, dei tessuti e dei particolari. L\'utilizzo di fonti informative all\'avanguardia si unisce all\'estro creativo di chi ama i cappelli con passione, nella continua ricerca di soluzioni glamour e originali: nascono così collezioni sempre nuove, con uno stile pratico e moderno, attento ai dettagli ed alle ultimissime ispirazioni della moda.

La produzione viene realizzata nello stabilimento di Signa, a Firenze, e presso un ristretto numero di laboratori altamente specializzati sia in Italia che all\'estero, con i quali l\'azienda ha instaurato rapporti di lunga durata. La centralizzazione della fase di controllo all\'interno dell\'azienda, garantisce la qualità di ogni cappello, sia esso destinato alla grande distribuzione o a stilisti di fama mondiale.

L\'attuale management ha sviluppato una struttura aziendale snella e dinamica, che si caratterizza per l\'elevata specializzazione di ogni settore: il commerciale con quattro risorse dedicate, garanzia di un servizio qualificato e disponibile, sempre pronto a cogliere ogni nuova esigenza del cliente il servizio fornitori, dove tre addetti gestiscono rapporti con i laboratori di produzione esterni anche esteri, oltre ad occuparsi della selezione e dell\'acquisto delle materie prime il settore produzione, dove dieci addetti realizzano la componente manuale delle varie fasi di lavorazione, tramite l\'utilizzo di tecniche di alto artigianato il settore imballo e controllo qualità, con cinque risorse dedicate a personalizzare l\'imballo in base alle richieste del cliente; l\'accurata fase di controllo effettuata esclusivamente all\'interno dell\'azienda garantisce la qualità e la riservatezza delle nostre produzioni il settore contabile e finanziario, con due risorse rivolte alla gestione economico-finanziaria dell\'azienda: l\'attenta pianificazione dei flussi finanziari ed il controllo di gestione oltre a monitorare costantemente l\'andamento dell\'azienda, garantiscono l\'efficienza produttiva ed il raggiungimento dei principali rating reddituali

Nel 2010, in occasione dei 100 anni di attività dell’impresa storica signese, è stato editato un bellissimo libro dal titolo "Intrecci da capogiro". Cento anni di creatività e abilità”, che ha voluto essere il ringraziamento a chi ha posto le basi della grande tradizione artigiana del cappello e le ha dato lustro. Alle trecciaiole di Signa che con la loro abilità favorirono l’affermazione del cappello di paglia di Firenze. Ai maestri che, con coraggiosa fiducia nel progresso, si impegnarono per la meccanizzazione del ciclo produttivo dando vita all\'industria del cappello. A Signa, che nel corso di questo secolo ha saputo valorizzare la tradizione del cappello sostenendo sempre le aziende produttrici del territorio. 

Un libro che racconta anche le avventure e i colpi di genio che, generazione dopo generazione, hanno permesso alla famiglia Catarzi di costruire un’azienda unica nel suo genere.

 

www.filippocatarzi.it