Fortunato Amarelli entra nel CdA della Unione

Foto AmarelliFortunato Amarelli, titolare dell’impresa storica Amarelli 1731 di Rossano (Cosenza), entra a far parte del Consiglio di Amministrazione della Unione Imprese Centenarie Italiane. Lo ha deciso con voto unanime l’Assemblea Ordinaria dell’associazione che si è tenuta venerdì 12 novembre 2021.

“Ringrazio per la fiducia accordata, ammetto di sentire forte la responsabilità per questo nuovo incarico” ha detto Fortunato Amarelli che sostituisce il consigliere Cesare Cecchi dimissionario dalla carica.

Fortunato Amarelli, 49 anni, rappresentante della dodicesima generazione di una famiglia di imprenditori e a capo dell’omonima azienda specializzata nella produzione di liquirizia, attualmente ricopre anche l’incarico di presidente di Confindustria Cosenza per il quadriennio 2019-2022.