Incontro di Primavera a Castellina in Chianti

Venerdì 24 Marzo 2017

Castellina in Chianti (Siena)

 

Incontro di Primavera

 

In collaborazione con l’Impresa Storica Associata

www.cecchi.net

 

Programma

 

Ore 13.30

 Lunch

 

Ore 15.00

 Incontro sul tema

“Marchio collettivo: tutela civile e penale”

Con gli interventi di:

Alessandro Becattini (Avvocato penalista)

Manfredi Burgio (Avvocato civilista)

 

La prima relazione sarà tenuta dall’Avv. Manfredi Burgio del Foro di Firenze, co-fondatore dello studio Moretti & Burgio (www.morettiburgio.eu), Docente di diritto processuale civile alla Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università di Firenze, che si occupa prevalentemente di contenzioso nell’area del diritto commerciale ed industriale. L’intervento avrà ad oggetto sia le possibilità di tutela del marchio in via preventiva, sia i rimedi che sono previsti dalla legge per contrastare violazioni da parte di terzi dei diritti su un marchio.

La seconda relazione sarà tenuta dall’Avv. Alessandro Becattini del Foro di Firenze (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), relatore in numerosi corsi e convegni di diritto e procedura penale, che si occupa prevalentemente di materie penalistiche e riguarderà la tutela penale di marchi e segni distintivi contro le aggressioni nazionali e internazionali.

 

 A seguire ore 16.30 circa

 Visita all’Impresa Associata

Luigi Cecchi e Figli 1893

 

 

La storia del marchio Cecchi ha inizio nel 1893, quando Luigi Cecchi diventò assaggiatore professionista di vino. Nei primi del Novecento gli si affiancò il figlio Cesare: insieme dettero vita alla prima commercializzazione di vino targata Cecchi. Divenne quindi fondamentale la programmazione degli investimenti necessari per il futuro: Luigi, nipote del fondatore, è la figura chiave di questo periodo. Oggi sono Andrea e Cesare Cecchi a guidare un’azienda capace di produrre grandi numeri accanto a selezioni di qualità centrate sull’esaltazione degli autoctoni toscani. Negli anni l’attività si è espansa dal Chianti Classico fino a comprendere possedimenti a San Gimignano (Castello Montaùto), in Maremma (Val delle Rose) e in Umbria (Tenuta Alzatura), aree di produzione delle rinomate DOCG Vernaccia di San Gimignano,  Morellino di Scansano e Montefalco Sagrantino. Attualmente le proprietà della Luigi Cecchi e Figli 1893 superano i 300 ettari di superficie con una produzione annua di circa 8 milioni di bottiglie suddivise in 27 diverse etichette.

 

COME RAGGIUNGERE LA SEDE DELL’INCONTRO

Luigi Cecchi e Figli 1893

Località Casina dei Ponti, 56

53011 Castellina in Chianti (Siena)

www.cecchi.net

 

Istruzioni per navigatore satellitare: Coordinate 43°25'07.0"N 11°13'06.3"E

google maps


DA MILANO/FIRENZE

Dalla A1 Autostrada del Sole uscire a Firenze Impruneta e, subito dopo l’uscita, imboccare a destra il raccordo Firenze – Siena.

DA ROMA/SIENA

Dalla A1 Autostrada del Sole uscire a Valdichiana e, subito dopo l’uscita, percorrere la Bettolle-Siena. Giunti a Siena percorrere il raccordo Siena – Firenze.

 Da entrambe le direzioni

 Uscire a Monteriggioni e, dopo la rampa, girare a sinistra per Staggia per ca. 2,5 km (da Firenze); girare a destra per Staggia (da Siena)

 Dopo aver passato il primo paese, Castellina Scalo, girare a destra per Castellina in Chianti (Statale S 222).

 Dopo 1,3 km troverete il cancello d’ingresso. Imboccate il cancello. Gli uffici sono alla Vostra sinistra.

 

CONDIZIONI E COSTI DI PARTECIPAZIONE

 

€ 50,00 a persona

Comprensivo di Lunch, ingresso al Convegno e visita all’Impresa Storica Luigi Cecchi e Figli 1893.                               

 

  

{product_multi_snapshot:id=8}